A Betta

Immerso nel buio
La grande porta
(Nella capitale Kiev)
Ascolto Ivo Pogorelich
Vedo solo i gradini
Di marmo bianco
Nel buio senza appoggio
Danzano i piedi
E la tua mano calda
La tengo stretta
Mi guida
Tra le invisibili
Note nere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.