Augure guardingo,
scelgo il mio colle.
Quei neri avvoltoi
guardo volar via:
ma l’anno che viene,
(auguro colle molle)
spero tanto per voi,
miglior, senza fobia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.