Avevo pensato che la morte del mio micio mi avrebbe fatto soffrire molto, e avevo ragione, ma non avevo previsto che il lutto, la riflessione su tutto ciò che lui ha rappresentato e continuerà a significare per me, avrebbe sì chiuso una parte della mia vita, ma mi avrebbe anche fatto spuntare un senso nuovo, un’idea, anzi più idee, un’epifania che mi sta dando la spinta di iniziare la nuova parte col sorriso, con nuove invenzioni, anni che saranno senza di lui, ma con lui.

Sei stato molto, molto, più potente del previsto, Micione mio. Grazie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.