Bevete molta acqua, evitate di uscite nelle ore più calde e tenete sempre nel cassetto dell’ufficio un po’ di miccette da tirare alla bisogna al vostro capo per spaventarlo e non farlo avvicinare al condizionatore che era giusto un po’ debole per cercare di ripararlo da solo e magari finendo definitivamente di sfasciarlo infilandoci dentro una mano da acceso con pezzi di alette della ventilazione che volano per terra. Le miccette ieri non ce le avevo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.