Celebriamo i 500 anni della riforma protestante facendoci insultare da Martin Luther, un uomo celebre per gli insulti, gli accessi d’ira e la gravissima stipsi cronica.

Non c’è bisogno di essere degli psicologi per capire come fossero tutte questioni collegate tra loro, naturalmente, riforma compresa.

http://ergofabulous.org/luther/

Nel 2004 fu rinvenuta dagli archeologi la sua “cloaca”, il suo “locus”, il suo cesso, dando finalmente luce a quel luogo che citava spesso come fonte d’ispirazione nei suoi scritti, tra cui: “Lì [in cloaca] iniziai a comprendere la giustizia di Dio come quella dove il giusto vive nella grazia di Dio (…) Quindi mi sentii come rinato, e attraverso i cancelli aperti entrai nel Paradiso”.

https://www.luther2017.de/en/martin-luther/history-stories/the-latrine-as-a-place-of-discovery-about-the-reformation/

Che quest’uomo riposi in pace sulla sua tazza, per grazia, finalmente, ricevuta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.