1. Emiliano non può recar danno a Gaia né può permettere che, a causa del suo mancato intervento, Gaia riceva danno.
  2. Emiliano deve obbedire agli ordini impartiti da Gaia purché tali ordini non contravvengano alla Prima Legge.
  3. Emiliano deve proteggere la propria esistenza, purché questa autodifesa non contrasti con la Prima o con la Seconda Legge.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.