Entro in un caffè, senza splash.
“Buongiorno. Un croissant semplice e un caffè macchiato, grazie.”
“Subito. Un croissant, ha detto?”
“Sì. Semplice.”
“Sembra di giù dall’accento, però.”
“Sono di Roma, sì.”
“Ah…strano che non abbia detto cornetto.”
“Di solito sì, ma ho letto croissant sul menu e gliel’ho detto così.”
“È che qui lo chiamiamo così.”
“Be’ è il nome francese, molto bello, ricorda sia la forma della luna crescente che il fatto che è lievitato.”
“Ma no! Ma che bella cosa questa. Semplice, giusto?”
“Be’ l’ho solo letta, mi pare in un libro di storia che raccontava…sa dell’assedio ottomano su Vienna? È stato nel seicento…verso la fine…e…
”Ma no, il croissant, semplice?”
“Ah. Sì, scusi.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.