Ero tranquillo e pacioso fino a poco fa, quando mi accorgo che le chiavi dello scooter non sono qui sulla scrivania come al solito, così scendo di corsa e le cerco giù per strada vicino allo scooter dove ogni tanto mi cadono ma non le trovo, allora risalgo e le cerco bene in giacca e non le trovo, quindi le ricerco affannato in tutto l’ufficio e non le trovo, allora scendo di nuovo giù, avvilito, per chiedere al portiere se l’ha trovate lui, e mentre gli parlo le scorgo con la coda dell’occhio ancora attaccate allo scooter, così faccio finta di niente: lo saluto, mi prendo un cremino al bar, poi riprendo le chiavi senza farmi vedere e risalgo qui in ufficio, sereno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.