Internet è tutto vero
Vorrei per una volta affrontare un argomento di cui si parla tanto, ma sul quale poco ci si sofferma a ragionare: il world wide web. Secondo alcuni malpensanti (e scansafatiche) non bisognerebbe fidarsi di internet perchè chiunque ci può scrivere quello che vuole senza che nessuno gli dica niente. Ebbene, per concludere (tanto è inutile girarci intorno) vorrei dire a queste persone che si sbagliano. E’comprensibile che qualcuno, talvolta, dica una fandonia a un suo amico; ci penserebbe due volte, però, prima di proferire le stesse falsità davanti a un gruppo di persone, perchè qualcuno potrebbe confutarlo, con la conseguenza di fargli fare una figuraccia. Ecco, se pensate che ciò che si scrive su internet viene letto in tutto il mondo, capirete che nessuno si arrischierebbe a dire delle bugie. Se non credete alle cose che ci sono scritte su internet, brutti malfidenti che non siete altro, non credete nell’umanità! Abbiate almeno l’ardire di andare a vivere in una cascina strozzando con le vostre mani le galline da voi stessi allevate per poi nutrirvene, e solo allora comprenderete la crudeltà di una vita autonoma. E non pensate che con le verdure le cose cambino!
Con internet è possibile fare tantissime cose. Tutti sanno del precisissimo sistema di previsioni del tempo che esiste grazie al fatto che, essendo internet sopra tutto il mondo, se da qualche parte piove sopra internet, internet lo sa subito. Pochi sanno, però, che è possibile anche leggere internet al contrario, tramite il nuovissimo Web 2.0. Grazie a questa semplice pratica alla portata di tutti, potrai accedere a zone del cervello che non pensavi nemmeno esistessero, le tue orecchie si allargheranno, i tuoi muscoli si rafforzeranno, impressionando i tuoi amici e permettendoti di scrivere fortissimo con la tastiera scioccanti verità che ti procureranno un enorme numero di proseliti che ti adoreranno e pagheranno solo perchè tu continui a vivere. E non è finita qui! Grazie ai nuovi poteri della tua mente espansa potrai leggere tutto internet dall’inizio alla fine velocissimamente, e allora ti si apriranno le porte del controllo del tempo! Potrai leggere anche tutto l’internet del passato e quello del futuro, l’internet dei popoli pre-romani – si! avevano una rete fatta di gigantesche pietre, delle quali Stonehenge era solo un comune Server, che si caricavano con i balli circoliari – e l’internet degli uomini di luce che sono esistiti prima e dopo l’umanità che conosciamo.

editoriale del Dr. Pira, da Fumetti della Gleba

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.