Introducing Amico2

Amica: Me sa’ che nun è venuto un granché.
Io: Va be’ ‘sto porpettone t’è venuto ‘n po’ secco, ma se lo magnamo eh.
Amica: Eh certo.
Amico1: E poi le patate so’ perfette.
Amica: Daje.
Amico2: È croccante.
Amica: Nun rompe eh, è venuto così.
Amico1: Te voleva fa’ ‘n complimento, dai.
Amica: Ok.
Amico2: Io comunque nun magno più carne, non la compro più.
Amica: …
Io: Perché, che te stai a magna’ mo?
Amico2: No, è che nun magno più carne de mucca.
Amica: Ma nel polpettone quella c’è.
Amico2: Oh cazzo. Mica c’avevo pensato. Va be’ ‘sti cazzi, me lo sto già a magna’.
Amica: Grazie Amico2.
Amico2: Stamattina m’ha chiamato mi’ madre. Aveva fatto l’abbacchio. Io nun magno più carne e sto a dieta, però me lo so andato a prende e me lo so’ magnato a pranzo, se no se rovinava.
Io: Quindi te la magni la carne, è solo che non la compri più.
Amico2: No, me la magno, ma non la compro più, tranne quella de’ pollo.
Amica: E perché quella de’ pollo sì?
Amico2: Perché ‘r pollo è ‘n cojone.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.