Io: Salve, hai una rosa blu?
Youssef: Uhm no…vado a guardare. *torna* Ecco. *in mano ha delle rose blu bianchicce*
Io: No dai, quelle non mi piacciono.
Youssef: Se vuoi te ne do una bianca e la coloriamo con lo spray.
Io: …
Youssef: No?
Io: Dai, dammene una di queste rosse che sono belle, va.
Youssef: Ecco, te ne do tre.
Io: No, ne voglio una, una sola, ma bella. Ecco, questa.
Youssef: È per la tua ragazza?
Io: Sì.
Youssef: Fai bene tu. *inizia a confezionare la rosa*
Io: *sorride*
Youssef: Qui abbiamo tutto ciò che piace alla tua ragazza.
Io: Cioè?
Youssef: Tutto tutto, facciamo anche balconi e giardini, hai un balcone o un giardino?
Io: Ehm…sì. *allunga un biglietto da visita, con sopra scritto: “Piante e Fiori di Youssef”*
Youssef: *consegna la rosa* E poi, noi abbiamo tutto per lei, facciamo tutto.
Io: Sì ho capito, dai grazie ma sono di fretta, ciao e alla prossima.
Youssef: *si frappone fra Io e l’uscita. usa un tono perentorio, praticamente urla* Anche il CAVOLOFIORE!
Io: Che?!?
Youssef: Il CAVOLOFIORE! *indica il CAVOLOFIORE*
Io: Ma…
Youssef: È IL FIORE PIÙ BELLO DI TUTTI, CAPITO!?
Io: Sì…sì Youssef…grazie…Youssef…a presto…
Youssef: RICORDATI! CIAO! *saluta con ampi gesti delle braccia*

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.