La storia infinita: c’è il nulla che avanza in frigorifero.

Emiliano Brunori

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.