Masticate piano.

(e fate il possibile perché nei pressi ci sia un bel bicchiere di sangiovese giovane e fresco, magari un Chianti Classico di Gaiole)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.