Non c’è consolazione più abile del pensiero che abbiamo scelto le nostre disgrazie.

Jorge Luis Borges (via queenofgodless)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.