*siamo nello spazio, nero con una spruzzata di stelle, si sentono fischi e suoni buffi, da fantascienza in bianco e nero, di astronavi di latta e calzamaglie d’argento*

*una voce fuori campo: arriva dalle profondità dello spaziotempo*

“C’è una quinta dimensione oltre a quelle che l’uomo già conosce; è senza limiti come l’infinito e senza tempo come l’eternità; è la regione intermedia tra la luce e l’oscurità, tra la scienza e la superstizione, tra l’oscuro baratro dell’ignoto e le vette luminose del sapere: è la regione dell’immaginazione, una regione che potrebbe trovarsi "Ai confini della realtà”, una regione dove sono confinati tutti i passati commissari tecnici della Nazionale.“

Stagione 1 Episodio 1 – La barriera della solitudine

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.