Spesso siamo maleducati, rabbiosamente sarcastici, cinici, aggressivi, direi anche vigliacchi, con chi ha sbagliato e ne paga le conseguenze. Restiamo civili, invece, umani, e soffermiamoci piuttosto con compassione su che razza di punizioni, e di che durata, e con quale insistenza poi, debbono aver sofferto nella loro vita Marco Travaglio e i suoi seguaci più entusiasti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.