Stanotte ho sentito sbattere la porta di casa e mi sono alzato
spaventato. Mi sono affacciato e ho visto le salsicce del frigo che se
ne andavano via, tutte mogie mogie, con il loro budellino sulla spalla.
“Tornate qui, dove andate sciocchine, questa è sempre casa vostra!”
Mentre rientravano gli ho dato un bacino, una a una. Che tesori.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.