Tre caffè e niente colazione.
Entro in ufficio e mi siedo, poi apro il cassetto per prendere il catalogo di un fornitore.
Il cassetto è incastrato e non viene fuori del tutto.
Riprovo qualche volta senza scompormi, com’è mio solito in queste situazioni.
Niente.
Impassibile, dico tante tante di quelle cose che dico di solito in queste situazioni, sottovoce, pacatamente.
Poi sfilo il secondo cassetto e infilo la mano nel pertugio per vedere cosa blocca il primo.
Pensavo di averli finiti, quei tortini al limone.
Quindi stai pure a sentire, ogni tanto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.